Il sogno di Hokusai

Prosegue la rubrica Un libro sotto l’albero in collaborazione con Libriparlanti books & coffee . Oggi parliamo di un albo illustrato per estimatori: Il sogno di Hokusai di Ilaria Demonti prodotto e distribuito da Skira Kids. Katsushika Hokusai non avrebbe bisogno di presentazioni ma, per chi non avesse dimestichezza con il genere, ricordiamo che fu uno dei […]

Vota:

L’uomo che piantava gli alberi

Per la rubrica Un libro sotto l’albero in collaborazione con Libriparlanti books & coffee oggi parliamo dell’Uomo che piantava gli alberi di Jean Giono nell’edizione illustrata da Peppo Bianchessi per Salani Editore in occasione del 20°anniversario della pubblicazione in Italia. Il celebre racconto è un libro epocale che ha venduto solo in Italia oltre 200.000 copie. Una quarantina […]

Vota:

A spasso con l’Orso

Dove il vento sussurra storie e tutti gli animali fan baldorie, dove le stelle tintinnano e le foglie cantano, in cima ad un albero, nel bosco, c’è una casetta che ora ti mostro. Ci vive una bimba di nome Marì, vieni, ascolta, eccola qui. Ancora il bosco è il luogo in cui nascono le storie. […]

Vota:

Le parole interrotte

Questa è la storia di una bambina e del suo segreto con le parole interrotte. Patrizia Rinaldi dà voce al mondo dei bambini che si trovano in difficoltà con le parole. La storia inizia nello studio di una dottoressa “grassa, bassa, che parla con il naso” che cerca di comprendere quale sia il problema della […]

Vota:

Dietro l’angolo il parco

Esistono luoghi insospettabili proprio dietro l’angolo. Giardini a due passi da casa ricchi di meraviglie. Milano ha un’anima verde che pochi conoscono e di cui siamo già andati alla scoperta con i racconti della Settima Quercia. Oggi prendendo per mano i bambini dai cinque anni in su andiamo alla scoperta del Parco Ticinello.* Inauguriamo così […]

Vota:

Emilio Paolo Taormina legge Le regole del controdolore

“Le regole del controdolore ” è un libro che esce fuori dai sentieri abituali. È un autoritratto, un percorso a ritroso verso le radici dell’essere. Un peccato originale che giustifichi l’abbandono dell’Eden. La riconquista dell’età dell’innocenza  è in ognuno di noi, ma in Nanita è un suono di corno nelle foreste della propria anima, popolata da […]

Vota: