Notte stellata

lunghi i giorni in cui anelo dolci distacchi ed echi smisurati di sinfonie celesti una notte stellata ci solleva i volti lontane le chimere distanti le galassie dispersi i nostri corpi ma più vicini a Dio di quanto noi sappiamo all’unisono gli occhi, persi in questo immenso cielo Annunci

Vota:

Mare nostro quotidiano

Martedi’ 12 Giugno 2018 alle ore 17.00 Roma. Da un’idea di Stefania di Lino (poeta e artista), nel suggestivo studio di Domenico Annicchiarico (scultore docente e tecnico d’arte), nel cuore di Roma, sarà presentata l’Antologia poetica “Mare nostro quotidiano” (Ed. Scuderi, Avellino) Intervengono: Domenico Annichiarico e Stefania Di Lino Relatori: Rita Pacilio, Vanina Zaccaria, Giuseppe […]

Vota:

Corrispondenze da un mondo increato

Accade — ed è sempre accaduto — che due poeti scambino delle corrispondenze, che il proprio percorso umano e poetico s’incontri su un crocevia di parole e sensazioni non solo propri. Così è accaduto tra Giorgio Bolla e me. Un giorno qualcosa di inspiegabile ha dato l’avvio, non alla telefonata, non a una semplice e-mail o […]

Vota:

Das Es

l’es al centro del gioco classe minuta bugiarda d’intenti dove loro guardavano il corpo si scaldavano dentro la fiamma per andare a ballare senza leggere gli occhi le dissero zitta tu non parlare le dissero guarda allunga una mano le dissero pazza, scema è la vita  bambina cattiva puoi soltanto restare a guardare le dissero […]

Vota:

Emigrazione: sradicamento e disadattamento_ Euterpe n.26

Siamo felici di comunicare l’uscita del n°26 della rivista di letteratura Euterpe che proponeva quale tema di riferimento “Emigrazione: sradicamento e disadattamento”. In questo numero ho curato la rubrica di haiku e haibun Komorebi con i contributi di tredici haijin tra cui, in via eccezionale, anche un mio vecchio haibun sulla mia infanzia romana e […]

Vota:

vita

ti ho dato la mia schiena e il cuore tutto spezzato a metà per metà preso ti ho dato le mie gambe e il perdono sofferto un po’ dei miei capelli e i miei occhi ingenui tengo il male per me gli errori che ho fatto tutti sulle mie spalle come un coltello chi non […]

Vota:

Il corpo, l’eros. Antologia di testi poetici

L’antologia raccoglie testi poetici di 68 poetesse di tutto il mondo sul tema “Il corpo, l’eros”. La poesia al femminile tratta la “carne”, che per Merleau-Ponty è il sensibile, ossia l’originario, il venire alla presenza. Per coglier la presenza v’è bisogno della percezione che s’esprime in poesia, essa mette al mondo, cioè esprime l’esserci originario, […]

Vota:

La ballata dell’amore di Vladimir Vysotsky

  Quando l’acqua del Diluvio universale È tornata di nuovo dentro gli argini Dalla schiuma del flusso che si stava ritirando Sulla riva pian piano è uscito l’Amore E si è dissolto nell’aria, fino a quando non sarebbe arrivato il suo tempo Con la scadenza che non si poteva intravedere neanche un po’ tanto era […]

Vota:

Haiku tra meridiani e paralleli IV stagione

Continua il progetto editoriale di FusibiliaLibri sul lirismo degli haiku, i componimenti di origine giapponese. Dopo il felice esito dei tre precedenti concorsi concretizzatosi nelle antologie Haiku tra meridiani e paralleli (da cui è scaturito, inoltre, un progetto di laboratorio poetico con gli alunni di un istituto comprensivo), presentate in diverse sedi, tra cui quelle […]

Vota: