Sono del mare dell’acqua del vento

sono del mare dell’acquadel vento non mi puoiprendere legare incatenaresono del mare dell’acquadel vento vado per stradetessute di bisso e fluttuocon le maree del mio esserevago per campi di lunain luminosi sentieri intentasono del mare dell’acquadel vento sono del tempobuono quello che non siconta e navigo su oceanidi solitudine persa in abissiinfiniti di malinconie solo […]

Vota:

Suite della solitudine

dove sei neve?questo tutto che parlaancor più dal silenzio ※ essere nulla l’oscura intensità di questo immenso cielo ※ squarcia l’azzurro uno strascico di nuvole il tuo timido sorriso ※ il tuo silenzio — imbianca all’improvviso un ciuffo di capelli ※ grani di sabbia — le piccole ferite inflitte per orgoglio ※ vano anche il […]

Vota:

Cuore di giada

vive una pietra grezza in questo specchio d’acqua: è un cuore di giada, voce verde sonora di risate e di pianti. era una donna e adesso sta tornando bambina con i sogni incrinati tenuti stretti come raro fiore d’aprile ancora chiuso in boccio. cresce dagli occhi grandi neri: due gocce d’acqua lacustre, scavate qui nel […]

Vota:

Baciami

poesia pubblicata in Il corpo, L’eros L’antologia raccoglie testi poetici di 68 poetesse di tutto il mondo sul tema “Il corpo, l’eros”. La poesia al femminile tratta la “carne”, che per Merleau-Ponty è il sensibile, ossia l’originario, il venire alla presenza. Per coglier la presenza v’è bisogno della percezione che s’esprime in poesia, essa mette […]

Vota:

Scarpette rosse

Volevo le mie scarpette rosse                       -da bambina- pensavo a quanto avrei ballato e corso e camminato                     per viali d’alberi fioriti     mano nella mano con la vita.                           Volevo anch’io le mie scarpette rosse…           e quando le ho indossate                  non sapevo che […]

Vota: