La foresta dei violini

suonavi il tuo violino come ti avevo chiesto – desiderio di bimba esaudito per gioco … tu non lo sai amore ma avrei voluto dirti della neve che cade sui grandi abeti rossi là nella Val di Fiemme dove passeggia ancora ____malinconicamente il fantasma infelice del vecchio Stradivari, di quei monti selvaggi che furono vulcani […]

Vota:

Snails – Lumachine

Un e-book bilingue (inglese-italiano) di haiga interamente dedicato alle lumache uscito in allegato al periodico di Stefano d’Andrea Le Lumachine- Foglio degli amici dello haiku n.30 di luglio e contemporaneamente nel blog di Eufemia Griffo Memorie di una Geisha Multiblog ai quali l’e-book è dedicato per il loro impegno nella diffusione di poesia haikai in […]

Vota:

Lirio

Nel blog Via Sole di Carlos Vitale una mia poesia da Se mi sfiori (S)fiorisco da lui tradotta in spagnolo    Carlos Vitale è nato a Buenos Aires nel 1953, ma dal 1981 vive a Barcellona. Laureato in lettere spagnole e italiane, ha pubblicato numerosi libri di poesia: “Códigos” (1981), “Noción de realidad” (1987), “Confabulaciones” (Premio […]

Vota:

100,000 Poets for Change E-book

The results of the My Haiku Pond – 2nd Annual Haiku for Change Event 2017 are now available on the 100,000 Poets for Change website and available for download. I risultati del secondo evento annuale di Haiku per il cambiamento My Haiku Pond sono disponibili sul sito di 100,000 Poeti per il cambiamento ed è […]

Vota:

Diwali XVII -Futuro Anteriore –

On line il n. XVII di Diwali rivista contaminata a tema Futuro Anteriore. Futuro anteriore evoca il misterioso intreccio di passato e futuro che è la stoffa, il suono e l’immagine del nostro presente, del tempo che non fugge solo in avanti, ma anche all’indietro. È anzi quasi teso allo stesso tempo, il presente, verso […]

Vota:

Westminster Bridge

Londra, donne musulmane in piedi sul ponte di Westminster in segno di solidarietà verso le vittime dell’attentato del 22 marzo.   Vieni qui, dammi la mano non lasciare vuoti nei giorni di nebbia non perdiamoci ora che siamo senza vista non lasciamoci affogare dalle lacrime o dalle parole. Su questo fiume adesso costruiamo un ponte […]

Vota: