“Il poeta alla griglia” saggio di Corrado Calabrò (ultima parte)

Originally posted on LA PRESENZA DI ÈRATO:
11. Quale espressione è più propizia alla comunicazione, rectius alla rivelazione poetica? La comunicazione pura, da pensiero a pensiero, non esiste. Così come, per converso, non esiste una comunicazione esclusivamente attraverso il linguaggio. Sulla scia del filosofo esistenzialista francese Maurice Merleau-Ponty, i semiologi distinguono tra parole parlate e…

Pubblicità

Vota:

Tra gli aranci e la menta

Recitativo dell’assenza per Federico García Lorca L’assenza si può dire a parole, in questo caso in versi, e se ne può cantare l’amarezza ma pure la consapevolezza, che è stata vita prima di ogni altra cosa. Ed è della vita e delle sue estreme conseguenze che parla questa plaquette di elegie in memoria di García […]

Vota: