L’omino dei sogni

Una lettera, un fiocco di neve, una casa nel bosco dall’altra parte del mondo, un desiderio e… L’Omino dei sogni E voi che sogno avete? Scrivetelo qui nei commenti… La videopoesia è tratta da Le regole del controdolore, il libro di cui vi ho parlato qualche giorno fa. L’omino dei sogni è una sezione di […]

Pubblicità

Vota:

Due piccoli acini di uva nera

la chiusa in haiku del mio haibun “Due piccoli acini di uva nera” racconto premiato come secondo al X concorso letterario 58ª edizione Festa dell’Uva di Verla di Giovo. le motivazioni della giuria e, in lettura, i racconti vincitori di Santo Previtera anche le illustrazioni contenute nel mio libro Nei giardini di Suzhou 

Vota:

Seduzione e sesso nella letteratura-Euterpe n.18

On line il nuovo numero di Euterpe a tema :”Seduzione e sesso nella letteratura” partecipo a questo numero con l’intervista a Dona Amati (Emancipazione nella scrittura femminile tra Eros e Logos pag.108), la recensione a “Due amanti noi” di Yuleisy Cruz Lezcano (pag. 100) e due Tanka erotici (pag.23). All’interno numerosi e interessanti interventi di pregevoli […]

Vota:

Elegia del silenzio

“Mio nonno si erge nudo tutti i giorni, senza essere messo al bando, senza divina creazione… sono sempre stato resuscitato senza un soffio di un dio a mia immagine. io sono l’esperienza dell’inferno sulla terra… la terra è l’inferno previsto per i rifugiati.” [Ashraf Fayadh] Abito il silenzio, l’assenza l’oscura notte in cui una luna […]

Vota:

Le regole del controdolore

Un nuovo libro prende vita… progetto che richiede la vostra presenza, perché il poeta senza voce non può esistere ma la poesia esiste anche contro la volontà del poeta ed è il lettore che, con la sua attenzione, fa sì che la poesia viva. Le regole del controdolore obbedisce a quel bisogno connaturato in ogni […]

Vota:

La poesia e il vento

Un haiku che evoca la suggestione del vento. Ho scelto di abbinarlo a “La raffica di vento nella risaia di Ejiri”, una stampa di uno dei più grandi artisti giapponesi, Hokusai (1760-1849). L’incantevole paesaggio alle pendici del Fujiyama incornicia la scena: fogli bianchi che volano tra le risaie, contadini giapponesi, in chimono e cappelli di […]

Vota: