Acqualuna

“La casa nasconde ma non ruba” diceva sempre mia nonna… e così, dopo diversi anni, facendo le pulizie ho ritrovato, in un cassetto, un libricino che credevo di aver perso. Uno di quei libricini di meno di quaranta pagine che potrebbe trovare spazio ovunque, in tasca mentre sei sul tram, appeso all’albero, nella calza, in una busta da spedire lontano. L’amore di Ada Crippa per la poesia breve giapponese trova in questa raccolta minima la sua conferma. Diciannove chicchi di grano seminati con cura, la luna e le maree, il mare, il sogno, le nuvole galleggiano in un grembo d’acqua materno. Sono versi che sembrano si siano scritti da soli, con parole d’acqua, leggeri e ubriachi d’amore, eppure si avverte, nelle parole, la ferita della vita che volge lo sguardo altrove.

 [n a n i t a ]


Fendere l’aria

come l’acqua i pesci

e rapida volgere rotte

in ogni dove

——

così, si figura la mente

quando è in volo

——

così, similmente il corpo

mi fingo

nell’inseguirla.

 


 

La Luna nel secchioluna secchio

La luna è nel secchio

tremula

fatica della mano al fondo

nell’ondeggiar dell’acqua

ritta o seduta sull’orlo del pozzo

guardo l’argenteo riflesso

fluttuante

le voci spente della notte

tessono di seta tutt’attorno

il loro manto

nell’alveo un nodo di pianto

si compone e si scioglie.


 

Note


 

Ada Crippa è nata ad Agrate Brianza dove vive. Scrive poesie dall’età di otto anni.

Sue pubblicazioni:
“Antimenti”- antologia a tre voci (1989)
“Vele” – LietoColle (2007)
“Libero Suono” – plaquette PulcinoElefante (2004)
“Albero” – plaquette PulcinoElefante (2005)

È presente in diverse antologie tra le quali: “Ti Bacio in bocca” – “Stagioni”- “Luce e notte” – “Milano verso Roma”- “Corale per opera prima”, Lietocolle; “Subdoli Voli” – Pragmata Edizioni; “Poeti Lombardi” G.Perrone Editore; “Donne si raccontano” – “Antologia otto marzo” – EditSantoro.
Ha ottenuto segnalazioni e premi in diversi concorsi letterari.

Annunci

3 pensieri su “Acqualuna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...